Governance
Assemblee degli Azionisti

L'Assemblea

L’Assemblea dei Soci, regolarmente costituita, è l’organo che esprime con le sue deliberazioni la volontà sociale. Le deliberazioni da essa prese in conformità della legge e dello Statuto vincolano tutti i soci, compresi quelli assenti o dissenzienti.

Convocazione dell’Assemblea

Le adunanze assembleari si tengono di norma presso la sede legale della Società, ma possono essere tenute in altra località dello Stato Italiano. La convocazione dell'Assemblea viene fatta mediante avviso pubblicato sul sito della società e su un quotidiano a diffusione nazionale nei termini e con le modalità fissate dalla legge; l'avviso di convocazione contiene l'indicazione del giorno, dell'ora e del luogo dell'adunanza e l'elenco degli argomenti da trattare. L'Assemblea non può deliberare su materie che non siano state indicate nell'ordine del giorno. L’Assemblea per l’approvazione del bilancio d’esercizio è tenuta di regola entro centoventi giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale.

Partecipazione e voto per delega

​​Sono legittimati ad intervenire all’assemblea coloro che risulteranno titolari di diritto di voto 7 giorni di mercato aperto prima della data di convocazione dell’assemblea e per i quali sia pervenuta alla Società la relativa comunicazione effettuata dall’intermediario abilitato.

Ogni legittimato ad intervenire potrà farsi rappresentare in assemblea ai sensi di legge mediante delega scritta con facoltà di utilizzare a tal fine il modulo di delega scaricabile da questa sezione. I Legittimati possono inoltrare la delega in formato elettronico all’indirizzo deleghetxt@txtgroup.com. L’eventuale notifica preventiva non esime il delegato in sede per l’accreditamento per l’accesso ai lavori assembleari dall’obbligo di attestare la conformità all’originale nella copia notificata e l’identità del delegante.

Non è prevista la possibilità di designare un delegato della società per conferire le deleghe in considerazione della relativa semplicità della compagine azionaria di TXT.

Diritto di integrare l’ordine del giorno

​Gli azionisti che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale con diritto di voto possono chiedere l’integrazione delle materie da trattare, indicando gli argomenti proposti nella domanda. La richiesta deve pervenire entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’avviso di convocazione, presso la sede legale di TXT, all’attenzione del Presidente del Consiglio di Amministrazione, accompagnata da idonea certificazione attestante il possesso azionario sopra indicato.

Va depositata presso la Sede Legale anche una relazione illustrativa in tempo utile perché possa essere messa a disposizione dei soci, almeno dieci giorni prima di quello fissato per la riunione in prima convocazione. L’integrazione non è ammessa per gli argomenti sui quali l’assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta

Diritto di porre domande sull'ordine del giorno

I soggetti legittimati all’intervento in Assemblea possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno anche prima dell’Assemblea, mediante invio di apposita lettera raccomandata presso la sede sociale, al seguente indirizzo , TXT e-solutions S.p.A., Via Frigia, 27, 20126 Milano, oppure mediante comunicazione elettronica all’indirizzo infofinance@txtgroup.com; alle domande pervenute prima dell’Assemblea è data risposta al più tardi durante la stessa, con facoltà della Società di fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto.

La domanda deve essere corredata da apposita certificazione rilasciata dagli intermediari presso cui sono depositate le azioni di titolarità del soci o dalla comunicazione per la legittimazione per l’intervento in assemblea e all’esercizio del diritto di voto.

Questo sito utilizza i cookies. Per maggiori informazioni clicca qui

OK