Nov 05

Insieme a favore della comunità

csm_Famiglie_per_la_famiglia_dbe909497f

 

https://youtu.be/IiYAckmpdzE

Realtà invisibili che soffrono in silenzio

Ci sono realtà che in questo momento sono indirettamente colpite da quanto sta accadendo e spesso dimenticate. È un momento di grande difficoltà che ci mette tutti a dura prova. Ne avevamo sentito parlare ma, forse, pensavamo che non sarebbe riaccaduto e invece, ci tocca ancora fare piccoli e grandi sacrifici. Le associazioni che fino ad ora hanno potuto contare sul sostegno di molte aziende, hanno visto i loro fondi diminuire perché dirottati sull'emergenza.

Casa di Deborah è una di queste e ha catturato il nostro sguardo. Abbiamo così pensato che si potesse costruire insieme un progetto di reciproco aiuto. Perché è proprio in questi momenti, che fare rete e creare trame di relazioni buone, diventa necessario.

Famiglie per la Famiglia mette insieme i pezzi

Famiglie per la Famiglia è un'associazione veronese che aiuta ragazzi e adulti a trovare spazi condivisi per stare bene insieme e imparare a sentirsi utili.

La Onlus nasce nel 2017 dal sogno di due psicoterapeute, Giuseppina e Deborah, entrambe impegnate nei tribunali ad occuparsi di famiglie fragili. Condividono un desiderio: aiutare queste famiglie a monte e non a valle del problema. Deborah muore in modo prematuro e lascia questo sogno nelle mani di Giuseppina che insieme ad altri soci fondatori e volontari lo rende reltà. Trova così un luogo di accoglienza in una casa delle suore cannossiane nel quartiere di Veronetta e crea insieme agli altri sostenitori una rete di relazioni che trasformano l'idea in un progetto e in un luogo concreto: Casa di Deborah.

Il progetto ha l'obiettivo di creare uno spazio che profumi di casa e di buono. Un luogo d'incontro per le famiglie in difficoltà e per la comunità tutta, dove poter frequentare corsi di musica, di pittura o di cucina con lo chef stellato Perbellini. Un luogo di bellezza e semplicità dove chi dona riceve.

La Casa apre la sua porta a TXT

Famiglie per la Famiglia ha deciso di non arrendersi e di continuare ad aiutare gli altri, oltre le mura della Casa di Deborah. Ha attivato un progetto di nome "Caos", come spazio di ascolto e di supporto per quanti, in questo momento, soffrono particolarmente quanto sta accadendo. La Casa mette a disposizione un servizio di supporto psicologico ai collaboratori delle aziende che aderiscono a questo progetto.

Con questo progetto TXT è entrata nella Casa di Deborah per tessere insieme un pezzettino di quella trama di relazioni buone che fanno bene alla nostra società e ai nostri cuori. Un percorso che pone le sue basi sui principi di reciprocità, dove si condividono risorse e competenze per affrontare uniti questo momento difficile, aiutandosi vicendevolmente.

Insieme si può fare la differenza

La Onlus ci supporta nel sostenere le famiglie dei nostri collaboratori mediante uno Sportello di Ascolto Psicologico e la nostra donazione aiuterà ragazzi e famiglie in difficoltà a superare questo delicato momento per tornare presto a sorridere insieme.